domenica , Dicembre 15 2019
Home / Ethereum / Mixer gioca a Long Game con Ninja Exclusivity Deal

Mixer gioca a Long Game con Ninja Exclusivity Deal

  • Il bracconaggio si sta verificando ogni settimana nelle guerre di streaming live.
  • L'ultimo annuncio di Mixer fornisce informazioni sulla sua possibile strategia a lungo termine.
  • Gli accordi di esclusività possono essere sfruttati in avalli di maggior valore?

le guerre di ruscello sono in pieno svolgimento senza indicatori chiari su dove esattamente si dirige. Con i trasferimenti bancari che si dice siano in milioni e le metriche a basso impatto, molti si chiedono dove si trovi il payoff. L'ultimo annuncio di Mixer potrebbe aver fornito maggiori spunti sulla sua strategia a lungo termine.

Nome del gioco

Microsoft e la sua piattaforma di streaming Mixer furono i primi a sparare nelle cosiddette guerre di live streaming. L'accordo di esclusività di agosto fu annunciato con la personalità più iconica del gioco, Tyler "Ninja" Blevins, e Mixer scatenò una proverbiale guerra.

Ninja estrae il primo sangue nelle guerre live streaming. | Fonte: Ninja / YouTube

Il Mixer ha continuato la sua folle corsa allo shopping arruolando Michael "Shroud" Grzesiek, Cory "King Gothalion" Michael e Soleil "Ewok" Wheeler sulla sua piattaforma. Ciò ha causato YouTube, Facebook, Twitch e persino la caffeina a bloccare le corna e combattere con accordi esclusivi propri. Il modello ha creato un'atmosfera in cui le piattaforme devono lottare per i loro creatori di contenuti. Non c'è nemmeno da dire quando finirà il bracconaggio.

Dov'è il valore?

La logica dietro ogni accordo sembrava abbastanza netta; personalità popolari a bordo e aumento delle metriche di visualizzazione della piattaforma. In una certa misura, ha funzionato. Il giorno della transizione di Ninja, Mixer è diventata l'app numero 1 nello store iOS e ha ottenuto il punteggio Google Trend più alto possibile.

Anche se, un ottobre. 14 rapporti di Stream Elements hanno delineato che Twitch regnava ancora supremo con il 75,6% delle ore di streaming live guardate. Nel frattempo, il pubblico degli streamer stessi sta soffrendo.

Prendiamo ad esempio l'ex professionista CS: GO player e lo streamer di varietà Shroud. La settimana prima di entrare in Mixer, Shroud vantava un impressionante numero di spettatori medi di 27.245. Nel nelle sue ultime due settimane su Mixer, Shroud ha registrato una media di soli 6.506 spettatori.

Il numero di spettatori di Shroud è sprofondato da quando è passato a Mixer. | Fonte: Twitch Metrics

Su vasta scala, gli accordi esclusivi probabilmente non hanno raccolto il tipo di crescita che Mixer sperava. Questo non vuol dire che a lungo termine Microsoft non abbia ancora qualcosa da fare.

Riproduzione del gioco lungo

Mentre ci sono state infinite speculazioni, nessuno conosce veramente i parametri di questi contratti – cosa valgono, quali sono le linee guida e quali altri obblighi sono legati a quel denaro. Per la maggior parte, è davvero un mistero.

L'arrivo di Halo: Master Chief Collection su PC il 3 dicembre è uno dei maggiori debutti prevedibili di Microsoft. Il giorno seguente, la sua piattaforma di streaming ospiterà Mixer Matchup, un evento per promuovere l'uscita del gioco. Oltre agli streamer Mixer che partecipano, l'evento stesso sarà ospitato da Ninja sul suo canale. Avere Ninja come punto di ancoraggio per il torneo dovrebbe aiutare a guidare il pubblico e la consapevolezza.

La notizia arriva quando la prima tattica di Mixer di utilizzare uno dei suoi streamer superstar oltre il suo accordo di apertura. E francamente, è ciò che molti hanno sospettato sin dall'inizio.

Ninja ospiterà l'evento Halo: Master Chief Collection il 4 dicembre | Fonte: Twitter

Forse l'affare Mixer è stato effettivamente progettato per qualcosa di più della semplice promozione della piattaforma di streaming stessa. Forse è stato un piano astuto di Microsoft per promuovere i suoi prodotti in arrivo con i giocatori più influenti del mondo dei giochi. E con due enormi rilasci – Xbox Scarlett e Halo: Infinite – all'orizzonte, si stanno probabilmente allineando per una campagna insignificante. Diavolo, Ninja potrebbe persino essere il frontman di un'intera nuova generazione di console per Microsoft. Nessuno lo sa davvero.

Qual è il futuro?

Nel video dell'annuncio di di Ninja parlò di "tornare alle sue radici". Prima di lanciarsi alla celebrità di Fortnite, lo streamer era noto come giocatore professionista Halo. Diventato professionista nel 2009, Ninja ha continuato a giocare a Halo con alcune delle organizzazioni più riconoscibili negli eSport. L'elenco include Team Liquid, Luminosity Gaming, Cloud9, Evil Geniuses e l'inconfondibile Final Boss. Potremmo solo supporre che la raccolta e lo streaming di Halo per poche ore al giorno arriverà al momento del suo lancio.

Cos'altro verrà da questa collaborazione con Microsoft? Bene, possiamo davvero solo speculare a questo punto. Non si può dire se Ninja avrebbe partecipato all'evento Mixer Matchups in precedenza o almeno senza un grosso sacco di soldi ad esso allegato. La partecipazione a ulteriori tornei, presenze, sponsorizzazioni e qualsiasi altra cosa che Microsoft possa battere insieme alla sua squadra di influencer è una possibilità.

Ad ogni modo, vedremo il nostro primo assaggio di Ninja che rivisita il suo vecchio interesse amoroso il 4 dicembre con Mixer Matchup. Puoi vedere il torneo il giorno sul canale Mixer di Ninja a partire dalle 19:00. EST.

About CryptoNews

Check Also

Ethereum Hard Fork Live, ETH rubato spostato, "Gli Hodlers sono pazzi": Hodler's Digest, 2–8 dicembre

Ogni domenica, il Digest di Hodler ti aiuterà a tenere traccia di ogni singola notizia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *